Cucine su Misura: recupera tutti gli spazi

Realizzare la cucina dei propri sogni richiede studio e un pizzico di pazienza. Non si tratta solo di mettere assieme moduli, pensili ed elettrodomestici. Dietro ogni bella cucina c’è sempre una precisa progettazione e attenzione per i particolari. La buona notizia è che si possono realizzare con molta facilità cucine online completamente personalizzate non solo per quanto riguarda la configurazione, ma anche per materiali, colori e finiture. Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’argomento e come ricreare uno spazio funzionale e accogliente.

Progettare una cucina su misura

In fase di progettazione della cucina sono tanti fattori da valutare a partire dallo spazio disponibile. Da questo infatti dipenderà la disposizione dei mobili oltre che la grandezza della stessa cucina. In caso di aree ristrette è possibile realizzare angoli cottura, cucine che si sviluppano in modo lineare e anche in linea doppia Quando la metratura è ampia, allora si può pensare anche ad una cucina con isola, con penisola o angolare.

Naturalmente la progettazione dovrà tenere conto non solo della presenza di porte e finestre, ma anche degli scarichi e delle prese elettriche, perché questi elementi determinano la posizione del lavabo, della lavastoviglie e conseguentemente del piano cottura, del frigorifero e degli altri elettrodomestici.

Esistono poi tutta una serie di regole compositive che bisogna rispettare per creare una cucina su misura che sia davvero funzionale e piacevole da vivere. Generalmente, ad esempio, lavello, piano cottura e frigo devono essere disposti in modo da assicurare libertà di movimento.

Solitamente la profondità delle basi è pari a 60 centimetri, ma nel tempo questo valore ha subito delle modifiche per venire incontro ad esigenze diversificate. Ecco quindi che è possibile creare mobili per cucina con basi profonde da 27 a 90 centimetri, larghezze da 15 a 100 centimetri e altezze che variano da 70 a 150 centimetri.

Allo stesso modo anche i pensili si possono realizzare in svariate misure, così come le dispense, il sottolavello, le cassettiere, il mobile per il forno e ogni altro modulo. Interessante anche la possibilità di personalizzare persino la dimensione delle spazio sanitario e di aggiungere o meno il pannello sul retro.

Cucine su misura: materiali, colori e finiture

Quando si progetta una cucina sicuramente il momento più divertente è quello in cui si stabiliscono i materiali, i colori e le finiture dei mobili. Questa fase richiede comunque la giusta ponderazione perché sono proprio le tinte e le finiture, opache o lucide, a determinare lo stile della cucina.

Le possibilità di personalizzazione sono davvero infinite e incontrano tutti i gusti. A questo riguardo si può scegliere fra tantissimi decorativi dal sapore classico, moderno e contemporaneo. Olmo nordico, acero, ardesia, tinte unite come il grigio, il bordeaux, l’avorio, bronzo o nero sono soltanto alcuni esempi.

Non mancano anche finiture particolari come quelle che riproducono l’effetto cemento o calce. Bianco assoluto, l’intramontabile color noce o l’elegante ciliegio sono altre proposte molto in voga e che permettono di realizzare cucine raffinate e a passo con le ultime tendenze dell’interior design.

Resta ferma anche la possibilità di abbinare fra loro queste colorazioni ed effetti, ad esempio realizzando alcuni pensili di un determinato colore e quelli sottostanti con altra tinta contrastante per un effetto finale molto suggestivo ed originale.

Come realizzare una cucina su misura

Non serve essere degli esperti architetti o d’arredamento per realizzare la propria cucina su misura. Una volta prese le misure della stanza, basta usare il software di configurazione messo a disposizione sul sito, per progettare in poche e semplici mosse armadi, cassettiere, pensili e le basi della nuova cucina.

Grazie al supporto di questo software, peraltro molto intuitivo e facile da usare anche da chi non ha alcuna esperienza con la progettazione, sarà possibile vedere i vari mobili per verificare con un rapido sguardo la loro idoneità con lo spazio di cui si dispone.

Altro vantaggio da non trascurare, è la possibilità di avere una chiara e precisa rappresentazione grafica in 3D del progetto finale prima di acquistare i vari mobili e di procedere con la loro installazione in casa. Insomma attraverso il software si evitano a monte possibili errori di valutazione.

Non rimane quindi che iniziare a progettare la cucina dei propri sogni scegliendo fra tantissime soluzioni e decorativi in grado di accontentare davvero ogni gusto. A disposizione oltre 130 modelli di mobili da configurare a piacimento.