Integratori alimentari naturali: istruzioni per l’uso (corretto)

Quando è il caso di assumere integratori alimentari naturali?

Cosa c’è di più perfetto, prodigioso e perfettamente funzionante del nostro organismo? Lo vediamo tutti i giorni, il corpo umano è una macchina incredibile, progettata per autoregolarsi e restare in salute con quello che la natura gli mette a disposizione. Questo almeno sul piano teorico.
Già, perché la vita di tutti i giorni mette a dura prova queste sue peculiarità. Il benessere e la vita moderna hanno portato con sè anche abitudini e stili di vita che dovremmo imparare a correggere. In primo luogo l’alimentazione: i cibi che introduciamo nel nostro corpo sono spesso denaturati, trattati chimicamente, elaborati o anche semplicemente cotti, cosicché i loro principi nutritivi vengono distrutti o comunque enormemente ridotti. Inoltre tendiamo a variare troppo poco la tipologia di alimenti: più differenziamo la nostra dieta e maggiori saranno le possibilità di assicurarci tutti i nutrienti necessari. Non solo, mangiamo spesso troppo in fretta, compromettendo l’assimilazione corretta dei cibi, stessa conseguenza se assumiamo alcuni tipi di farmaci. Inoltre trascorriamo troppo poco tempo all’aria aperta ed esposti al sole, fondamentale per la produzione di vitamina D, e viviamo perennemente in condizione di stress, inconfutabile concausa dell’abbassamento delle nostre difese immunitarie. Insomma perdiamo troppo spesso il focus sulla nostra salute.
Da questi comportamenti possono scaturire disagi quotidiani che difficilmente riusciamo a ricondurre a un’origine specifica e che possono anche degenerare in patologia.
Per evitare di incorrere in situazioni del genere, possiamo trovare sostegno assumendo degli integratori alimentari naturali. Lo possiamo fare anche in caso di convalescenza o se necessitiamo di una maggiore risposta fisica (gare sportive, allenamenti intensi).

Come assumere gli integratori alimentari naturali.

Ma in cosa consistono concretamente gli integratori alimentari naturali? Si tratta di supplementi nutrizionali di buona parte delle sostanze indispensabili all’organismo al fine di dare luogo a corretti processi fisiologici. Possono quindi essere vitamine, minerali, acidi grassi, amminoacidi e altri nutrienti essenziali. Ognuno dei quali gioca un ruolo ben preciso nel nostro corpo. Possiamo assumere gli integratori alimentari naturali nella formulazione che ci è più comoda, in commercio si possono infatti trovare sotto forma di compresse, polvere, liquidi, capsule, alimenti fortificati, e altro. Le sostanze da integrare possono essere presenti singolarmente o in sinergia tra loro, per ottimizzarne ulteriormente l’assorbimento e i benefici. Per rendervi conto dell’ampia disponibilità degli integratori alimentari naturali e delle loro molteplici applicazioni, andate a curiosare sul sito www.relessere.it, troverete certamente quello che fa per voi.
Anche se di enorme aiuto, dobbiamo fare attenzione nell’assunzione degli integratori e quindi leggere attentamente le etichette e le indicazioni per ogni singolo supplemento, non superare mai le dosi consigliate e la quantità giornaliera raccomandata -RDA-, chiedere consiglio a un professionista preparato (erborista, naturopata, medico, farmacista) e provare a migliorare lo stato di salute con l’alimentazione, assumendo regolarmente frutta e verdura cruda, cereali integrali, proteine vegetali.