Calcio in Spagna: Liga

I campionati di calcio in europa:

Il campionato spagnolo tanto seguito

I campionati di calcio in Europa sono da sempre molto seguiti, oltre quello italiano ed inglese, anche in Spagna si gioca uno stile di calcio ad alto livello.

Basti pensare alle squadre che ne fanno parte per capire quanto intense e spettacolari possano essere le partite svolte negli stadi spagnoli. Tanto per iniziare ci sono le due squadre più blasonate di questa liga, ovvero il Barcellona ed il Real Madrid, queste due squadre si danno battaglia ogni anno a suon di gol e vittorie, per la vittoria del titolo finale, ovvero lo scudetto.

La prima è la detentrice dello scudetto dell’ultimo anno da poco concluso, con una squadra ricca di nomi di altissimo valore mondiale. I soli nomi di Messi, Neymar e Suarez danno i brividi alle difese avversarie, ma non sono da meno gli eterni rivali con Cristiano Ronaldo, Benzema e Bale.

Le squadre:

Una liga tutta da vivere

Oltre alle due squadre blasonate sopra citate, ce ne sono molte altre che meritano rispetto, come ad esempio l’Atletico Madrid ed il Siviglia, quest’ultima vincitrice dell’Europa league 2014-15. Questa sua vittoria la vedrà proprio di fronte ad un altra squadra spagnola nella partita dove si contenderà la Supercoppa Europea, con il blasonato Barcellona.

L’anno scorso le prime 4 sono state proprio: Barcellona, Real Madrid, Atletico Madrid e Valencia, nell’ordine scritto.

Hanno dovuto abbandonare la liga Almeria, Cordoba ed Elche, dove quest’ultima è retrocessa per degli illeciti visto che in campionato è arrivata tredicesima. Della sua retrocessione ne ha beneficiato la squadra dell’Eibar, arrivata terz’ultima.

La struttura e la storia:

Simile al campionato italiano

In questa liga le squadre partecipanti al torneo sono come per il campionato italiano, ovvero 20, ed anche loro hanno 3 retrocessioni nella serie cadetta a fine campionato.

La differenza sta però nel numero di squadre che hanno accesso alla Champion’s league, nella liga spagnola sono 4, dove la quarta accederà ai preliminari.

campionato spagnolo tanto seguitoInizia nel 1929 il primo campionato spagnolo e fin da subito si vede la rivalità tra le due squadre blasonate, che si combattono lo scudetto fino all’ultima giornata, dove però la spunta il Barcellona ai danni del Real Madrid, che deve accontentarsi del secondo posto. Per i blaugrana, è solo il primo dei 22 che poi ne seguiranno, il Real Madrid comunque non resta a guardare, infatti dal canto suo, ci sono 32 scudetti.

Anche nel campionato spagnolo come quello italiano, ci sono squadre che non hanno mai visto l’onta della serie cadetta, ed oltre alle scontatissime Barcellona e Real Madrid, c’è l’Atletico Bilbao a detenere questo record.

Giocatori storici:

Gli indimenticabili campioni

Parlando del campionato spagnolo, non si può non ricordare i campioni che ne hanno fatto parte, come ad esempio Alfredo Di Stefano, che per anni è stata la bandiera del Real Madrid.

Ha regalato sogni e vittorie a suon di gol, portando questa importantissima squadra sul tetto d’Europa, erano proprio gli anni d’oro per i blancos.

Altro campione che merita la stima di tutti gli sportivi è Zubizarreta, il talentuoso portiere del Barcellona degli anni 90, anche lui vincitori di molti trofei con questa gloriosa squadra.

Suggerito da: Liga http://sport.sky.it/tag/sport/liga_1.html