Tronchesina per unghie: quando usarla?

Le mani curate, ma anche i piedi, oltre che a contribuire a rendere l’aspetto di una donna più sexy, danno in generale su una persona l’effetto di ordine e pulizia. Per questo scopo è consigliato un corretto uso degli strumenti necessari per un buon manicure e pedicure. Sicuramente oltre che all’uso degli attrezzi giusti è necessario abbinare una buona conoscenza della struttura dell’unghia, per sapere dove e come operare.

Alla base dell’ unghia ci sono l’eponichio e la cuticola. L’eponichio è la parte viva, che dà origine alle cellule dell’unghia e la protegge dalle infezioni.

La cuticola invece è la sottile base di pelle morta che aderisce alla lamina ungueale. Usare gli strumenti giusti è fondamentale per evitare il sorgere di infezioni ed evitare anche che l’unghia si incarnisca, creando di conseguenza gonfiore e dolore. Soprattutto perché le unghie sono parti delicate del nostro corpo e sempre a contatto con l’esterno.  

Gli strumenti più usati per un corretto manicure sono: pinzette, limette, sgorbie, raspe, tronchesine, ecc. Fra questi particolarmente necessarie sono le tronchesine simili ad una piccola tenaglia, simile a forbicina, ma con le lame più corte ed i manici più lunghi per facilitare la presa e le ganasce taglienti in acciaio.

Questo strumento è usato durante il manicure quando occorre tagliare e dare forma alle unghie e per eliminare le pellicine in eccesso che si formano sulle basi.

Ovviamente prima di questa ultima operazione le cuticole e le pellicine vanno sollevate con un bastoncino in legno d’arancio anche detto spingipelle, per rendere il tutto più semplice e con il minimo rischio di errore.

Dal momento che per rendere le cuticole più morbide e più predisposte al manicure è bene tenere a bagno le dita per circa cinque minuti, è buona norma asciugarle il più possibile, onde evitare che le tronchesine scivolino e taglino più del necessario dando origine ad infezioni del tessuto lesionato.

Le tronchesine sono realizzate in una forma tale da modellare le unghie a seconda delle diverse esigenze e delle diverse fattezze delle mani.

Per chi ha le mani più affusolate è bene tagliare le unghie con una forma più squadrata, in modo da non far sembrare le dita troppo lunghe.

Al contrario per chi ha le mani più grandi e più tozze è più gradevole una dimensione delle unghie più ovale ed allungata per dare un effetto di maggiore lunghezza alle dita.

Ma anche se si tratta di piedi bisogna avere delle accortezze, forse anche maggiori, in quanto le unghie dei piedi stando in un ambiente chiuso come quello della scarpa, a volte stretto e dove per questo motivo la proliferazione di batteri è maggiore, possono andare incontro ad infezioni ed incarnimento, ovvero la cosiddetta “unghia incarnita”. Quindi per una buona pedicure curativa è bene usare la tronchesina per unghie incarnite, per rimuovere il frammento d’unghia compromesso, causa di questi spiacevoli inconvenienti. Subito dopo si potrà ricorrere all’applicazione di pomate apposite per arrestare l’infezione e alleviare il dolore. Meglio poi scegliere di affidarsi alle mani esperte  per non incorrere in spiacevoli situazioni, che potrebbero peggiorare anziche migliorare la situazione.

Tutte le operazioni dette sopra ovviamente devono essere fatte in maniera corretta, soprattutto se nasce la necessità di usare le tronchesine.

E’ consigliabile prima di procedere al trattamento un’accurata pulizia e disinfezione delle mani, avendo cura di rimuovere perfettamente l’eventuale smalto vecchio.

Importantissima è la cura delle tronchesine, come di qualsiasi strumento usato per intervenire su ogni parte del corpo.

Vanno lavate accuratamente con una spazzolina morbida e lasciate in bagno per almeno dieci minuti in acqua tiepida e disinfettante.

Dopo averli sciacquati, vanno asciugati bene, per evitare che l’acciaio rimanga macchiato col calcare dell’acqua.

Comunque come per tutte le cose, indipendentemente dall’adottare tutte le possibili precauzioni che si possano prendere è sempre opportuno avvalersi di un valido strumentario di acciaio inox garantito, indeformabile, con una perfetta affilatura delle lame, indeformabile e resistente nel tempo alle sterilizzazioni.

Per acquisti sicuri on line di questi materali è da considerare più che valido il sito Pserviceweb, dove si possono trovare anche gli eventuali prodotti complementari idonei, come disinfettanti e apposite custodie.